...e quando il nostro alito sarà tutt'uno con l'aria che ci circonda, non conterà più nulla aver paura di non potercela fare perchè in quel preciso istante di consapevolezza sapremo di essere vivi.

Coach Simon

A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato. Affronta gli ostacoli e fa qualcosa per superarli. Scoprirai che non hanno neanche la metà della forza che pensavi avessero.

sabato 31 gennaio 2009

Primo lungo

Missione compiuta,per Anita.Il primo lungo lento e' andato in porto,20 km in 2:24:00 con una temperatura da brividi 4°umidita' 85% alle 14.00 non dico altro.Per noi mortali va piu' che bene(il tempo cronometrico) sopratutto per come lo ha corso,con acutezza.Avevo predisposto una partenza molto lenta tenendo conto che lei normalmente soffre molto sul finale,l'ho risparmiata un po' per aumentare di poco l'andatura da meta' corsa in poi...cosa ne e' uscito? Una regolarita' quasi perfetta' fino agli ultimi km 1,5,<SONO STANCA>dice lei, pero' anziche'avere il solito calo di ritmo dei 3/4 corsa(leggi 15km)rimaneva in media e pareggiava cosi' le due meta'.Psicologicamente credo sia meglio abituarla a concludere sempre l'obbiettivo chilometrico che ci si era preposto in anticipo,non badando al cronometro per ora,siamo all'inizio della preparazione e desidero che arrivi li(vedi foto)correndo, con la stessa soddisfazione del 2008 ma con consapevolezza,perche ogni donna o uomo che affronta la maratona ha una sua storia...ed e' per questo che ci piace affrontare questa corsa vero?!!
PER RIDERE UN PO'
Una signora sta friggendo due uova per la colazione quando all`improvviso il marito entra in cucina:
`Attenzione... ATTENZIONE! Mettici un po` più di olio. PER DIO! Ne stai cucinando troppe allo stesso momento! TROPPE!! Girale... GIRALE SUBITO, PERDIO! Abbiamo bisogno di più olio. MALEDIZIONE! Dove possiamo trovare più olio? ATTENTA! Le uova si SBATTONO ATTENTA!! ATTENTA!! Non mi ascolti mai quando cucini, MAI! ATTENTA ORA! Girale... girale adesso. ADESSO, RAPIDA! Ma sei pazza? Hai perso la testa? Non ti dimenticare di metterci il sale. Sai che ti dimentichi sempre di mettere il sale. Usa il sale. USA IL SALE, ACCIDENTI! IL SAAALEEEE!!!...`
La moglie lo guarda inebetita e sorpresa:
`Ma... che ti succede? Credi forse che non sia capace di friggere un paio di uova?`
Il marito sorride e risponde con calma:
`No, No, volevo solo mostrarti come ci si sente quando guido l`auto con te vicino`

venerdì 30 gennaio 2009


Sara' questo il nuovo giorno?
Domani(sabato) ci attende il primo vero lungo di 20 km,un LENTO che i balli che facevamo alle festine organizzate ce li sognamo...



Pronti...Via

Cominciamo l'anno con una meta ben precisa,la Maratona di Sant'Antonio,ebbene si la nostra e dico nostra perche' Anita (mia moglie)corre, io Simone mi limito durante gli allenamenti a dargli qualche "dritta" comodo sulla mia mountain bike.Dopo queste feste fra panettoni e suor libagioni (notate la battuta) si deve giocoforza ritornare ad una alimentazione controllata per affrontare gli almeno 800 km di corsa che ci separano dalla partenza del 26 aprlile 2009

L'avventura appassionante ricomincia per la gioia di Anita perche' solo chi corre sa cosa si prova a dover star fermi per influenze o infortuni che possono capitare.Le endorfine che si producono con l'attivita' sportiva in genere ma soprattuto con la corsa ti pervadono come una droga di cui non puoi fare a meno.Sara' bello condividere ancora una volta questa esperienza che al dir del vero ci unisce come coppia ogni giorno di piu'.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bersaglio centrato PB 01:54:48