...e quando il nostro alito sarà tutt'uno con l'aria che ci circonda, non conterà più nulla aver paura di non potercela fare perchè in quel preciso istante di consapevolezza sapremo di essere vivi.

Coach Simon

A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato. Affronta gli ostacoli e fa qualcosa per superarli. Scoprirai che non hanno neanche la metà della forza che pensavi avessero.

domenica 20 febbraio 2011

Giulietta & Romeo half marathon, Anita è Fulminea inside

Poteva essere una domenica da turista a Verona oggi ?? Noooo...il Bress mi invia questa foto (FULMINEA INSIDE)




















Il riscaldamento













Fulminea Team





Che carica gente, qui non si accettano sconfitte si lotta con i denti fino al traguardo. Che corsa è stata la mia...? Bella innanzi tutto, non regolare come ritmo (c'è da studiare molto) aggressiva e spregiudicata perchè volevo fare bene ma ho pagato un poco non trovando la giusta andatura che mi permettese una regolarità, stavo bene ero emozionata dalle molte circostanze dell'evento ed ho impostato tutto sulla progressione non gestita, praticamente cos'è...mi ritrovo a correre con il cuore e non con la testa, spingendo 3 km recuperando 1 km arrivando al 13 km con una media di 5:18 al km che si rivela troppo elevata da mantenere, infatti i parziali sopra i 5 al km di 7-9-14 e 6 sec. mi fanno rallentare i sucessivi 3 Km di ben 25/30 sec. al km che mi porta comunque amigliorare seppur di pochi secondi la mia prestazione sulle 10 miglia del montello dell'anno scorso, buoni presupposti che fan ben sperare per le prossime due mezze maratone il 27 marzo a Ferrara e il 10 aprile per la maratonina Riviera dei Dogi. Per ora mi godo questo 01:56:28 che è la mia seconda migliore prestazione sulla mezza maratona








28 commenti:

theyogi ha detto...

magica quell'atmosfera, che bei ricordi! incredibile ma è passato un anno......

Simone e Anita ha detto...

@ Marco tutto fugge ;)) scaldiam le scarpe per Roma 2012

Marines ha detto...

Grande ANITA.............

A BUMBAZZZZZZZAAAAAAAAAA

Tosto ha detto...

ma chi è quel figo che ti abbraccia?
ma lo sa Simone? eh eh he

bressdicorsa ha detto...

grande anita,grande debutto e poi il giallo ed il nero ti sta da dio...(anche a simone pero'!)ehheeheh

monica ha detto...

complimenti anita! è difficile anche per me trovare regolarità nel ritmo. belle foto!!

GIAN CARLO ha detto...

Quella canotta da una marcia in + .
Complimenti a te e al fotografo.

nino ha detto...

ma la canotta rientra nella categoria doping ??
brava!

Guzzo ha detto...

Grandissssssima Anitaaaaaaaa!!! Fulminea inside... eh eh eh, spettacolo vedervi tutti in gruppo!
dai dai che la prossima spari un bel PB e se non ci riesci.... bhè l'importante è divertirsi!!!!

Daniele ha detto...

Grande Anita, tutto come previsto!

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Complimenti per il tempo e magari la prossima volta se riesci a stabilire una andatura più regolare fai il PB!Deve davvero essere splendido corerre a VR...non ce n'é uno che abbia detto il contrario. Ciao e complimentoniiiiii!!!!

Simone e Anita ha detto...

@ MARINES

Grandi tutti noi. Tutti i fulminei

Simone e Anita ha detto...

@ TOSTO

basta non dirglielo e non lo sapra' mai :-)

io sono segreta

Simone e Anita ha detto...

@ BRESSDICORSA

sono orgogliosa del giallo e nero fulmineo. Poi si abbinano benissimo con il turchese

Simone e Anita ha detto...

@ MONICA

grazie mille per la tua comprensione.
Arriveremo anche alla regolarità nella corsa. Sarà una maturità agosnistica

Simone e Anita ha detto...

@ GIANCARLO E NINO

Sì è vero la canotta è stimolante e per questo da una marcia in più.

E' proprio bella

Simone e Anita ha detto...

@ GUZZO

sai...essere dei fulmini all'interno della fulminea è il sogno di tutti noi fulminei. Anche il mio. Ci provo umilmente :-))

Simone e Anita ha detto...

@ DANIELE

Grazie mille molto gentile. Vedremo la prossima

Simone e Anita ha detto...

@ "PASTEO"

sì Verona è una bellissima città. E' anche grande e varia. Corri in piano ed anche in salita. Ho visto una Verona diversa da quando si visita normalmente.

Poi il passaggio all'interno dell'arena è stato emozionante. L'unico rimpianto: ero un pò stanca e non mi sono goduta il panorama all'interno di questo fantastico monumento. La prossima volta

grinta ha detto...

grande anita, di sicuro ti sei divertita!
lo si vede dai tuoi sorrisi
ci vediamo alla mezza dei dogi!

Francarun ha detto...

Bravissima Anita, sei sempre in crescendo, ora poi con quella canotta non puoi più andare piano !!! Complimenti !

Simone e Anita ha detto...

@ Grinta YES YES YES
ci vediamo sulla riviera contaci ;D

@ Franca grazie triatleta ora è imperativo non mollare mai :))

insane ha detto...

Un applauso ad Anita!

Simone e Anita ha detto...

@ Insane grazie

Fatdaddy ha detto...

Bravissima!!
Mi è spiaciuto che sia mancato l'appuntamento con te e gli altri fulminei (a parte il Bress, che era lì già in orario maratoneti)...

Simone e Anita ha detto...

@ Fatdaddy grazie, questa è la terza volta che non ci si riesce, il detto dice non c'e due senza tre ma poi non menziona altro per cui facendo due conti la prossima ce la si fa :D

stoppre ha detto...

a volte, correre senza guardare il cronometro, può farti andare anche più forte pichè non è la testa a bloccarti ( guardando il cronometro ), a le sensazioni vere.... medidate gente, meditate.

Simone e Anita ha detto...

@ stoppre non sono di certo una che quando corre guarda la linea bianca per terra, la gara cerco per quanto possibile di godermela in tutte le sue sfumature, il tempo se viene bene se no è uguale, a mente fredda si ragiona poi su come è andata scaricando i dati dal garmin. Ti do' ragione che correndo a sensazione si cambia modo di correre, ma hai miei livelli... boh ?? ;))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bersaglio centrato PB 01:54:48