...e quando il nostro alito sarà tutt'uno con l'aria che ci circonda, non conterà più nulla aver paura di non potercela fare perchè in quel preciso istante di consapevolezza sapremo di essere vivi.

Coach Simon

A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato. Affronta gli ostacoli e fa qualcosa per superarli. Scoprirai che non hanno neanche la metà della forza che pensavi avessero.

sabato 30 gennaio 2010

Anita il freddo e il Burka da corsa

Una spruzzata di neve su Padova non impedisce la sgambata di oggi ad Anita , io rimango al calduccio in casa come ultimamente faccio non accompagnandola. Carne al fuoco per quanto riguarda le gare ce n'è, per ora sono 2 le date già consacrate con l'iscrizione, mezza di Padova e maratona di Venezia unica maratona che ha deciso di correre nel 2010. Il programma di questi primi 4 mesi dell'anno dovrebbe racchiudere altre 2 mezze maratone prima di Padova per un totale di 3, alettante sarebbe correre le 10 miglia del 7 febbraio a S.Giovanni Lupatoto (Verona) ma come mi sono ripromesso quest'anno non intendo forzare le decisioni su questa o quella gara, il tutto deve avvenire in modo spontaneo da parte sua così che l'entusiasmo la possa coinvolgere ad ottenere di più da sé stessa. La maratona di Venezia è già in preventivo solo ed esclusivamente perché le iscrizioni sono aperte in occasione della 25a edizione che sicuramente farà l'esaurito ben prima dei 2 mesi di anticipo dell'anno scorso. Questo mese di gennaio chiuderà con circa 140 km corsi, di certo il clima non aiuta nessuno ad uscire di casa , ma la passione e la voglia che la spinge ha dell'incredibile ed oggi eccola sull'uscio con il suo"Burka" pronta allo scontro: Lei (Anita) contro 1° di temperatura esterna...chi vincerà ???

11 commenti:

Tosto ha detto...

Mi piacciono assai i guantini, fanno pandan con l'arredamento :)
160km ottimo chilometraggio! brava continua così.

Michele ha detto...

Fatemi capire: tu scrivi di corsa e lei corre, mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm

Furio ha detto...

Anita ribellati!!

@Michele
..ed è lui a burkarla!

Simone e Anita ha detto...

@Tosto i guanti son di recupero non trova quelli neri

@ Michele ormai è un anno che mi riesce poche volte di farla scrivere

@ Furio non sono taleban... ma padovan

the yogi ha detto...

meno male che non deve correre in francia: l'hanno vietato! :)

Simone e Anita ha detto...

@ Mastro Marco non ci avevo pensato effettivamente...

Daniele ha detto...

Ciao ragazzi, grazie di avermi contattato sul mio DiaBlog. Sono Daniele (danielepalmesi/blogspot.com) da ora vi seguo e sper lo facciate anche con me. Ad aprile sarò a Padova a correre la mezza maratona e a trovare mia figlia che studia lettere nella vostra stupenda città. A presto, spero. Daniele.

Simone e Anita ha detto...

@ Daniele ciao ci vediamo allora,anche Anita corre la mezza...

Francarun ha detto...

1 grado centigrado e basta? da me questa mattina erano 6 sotto zero e io ero senza Burca....ma Anita sembri un bandito che va a fare una rapina ! ahahahah !

Alvin ha detto...

Bellini i guanto sono l'ultimo ritrovato in casa GORETEX?

Brava Anita, pure io subito dopo Treviso (se termino vivo e bene) mi iscrivo per la Venis (notare la is e non la ice) marathon!

Anita di a quell'omino li che ti segue negli allenamenti che con un bel giubbottone e un burka da uomo, ti può seguire anche n bici!!

Simone e Anita ha detto...

@Alvin giusto per non farsi riconoscere,i guantini sono un must...
per Treviso: sei in formissima adesso quindi vedo bene la tua performance per la mezza di Verona,fra un mese...boommm PB a Treviso

l'omino ha ricevuto il messaggio...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bersaglio centrato PB 01:54:48