...e quando il nostro alito sarà tutt'uno con l'aria che ci circonda, non conterà più nulla aver paura di non potercela fare perchè in quel preciso istante di consapevolezza sapremo di essere vivi.

Coach Simon

A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato. Affronta gli ostacoli e fa qualcosa per superarli. Scoprirai che non hanno neanche la metà della forza che pensavi avessero.

domenica 28 ottobre 2012

Venice Marathon 2012

Nulla da fare,maratona saltata per influeza che nella notte si è manifestata con male alle ossa e un forte raffreddore, Anita non ce la fa...il coach si incavola per la sfiga...ma va la, i problemi nella vita sono altri non certo questi.

11 commenti:

theyogi ha detto...

nulla è perduto: calendario alla mano, un'altra mara è già dietro la porta....

Simone e Anita ha detto...

@Marco ti lascio immaginare questa mattina ritrovarsi come uno straccio...ossa rotte tosse,ieri all'expo sognavo,oggi invece
:(

Marines ha detto...

Auguroni di pronta guarigione......ciao RAGA!!!!!!!!!

Simone e Anita ha detto...

@ Antonio ciao
ciclista

Tosto ha detto...

sembra che Venezia si un po stregata! auguroni Anita :)

Simone e Anita ha detto...

@ Tosto neanche usciti di casa

nino ha detto...

visot quello che abbiamo passato hai fatto la scelta più giusta

doublea ha detto...

Succede.... e poi è vero, i problemi nella vita sono ben altri... ora riprenditi e verso la prossima!
agnese

Simone e Anita ha detto...

@ nino,ciaooo non volevamo darti buca è stata causa di forza maggiore non di scelta,dopo aver ritirato il pettorale sabato all'expò,nella gioia più totale,la mattina Anita si è trovata di fronte ad una condizione di dolori alle ossa e spossatezza che non ha dato dubbi sul da farsi purtroppo...
un caro saluto (:-))

@ Agnese cara, la prossima è dietro l'angolo,forse ReggioEmilia
;D

nino ha detto...

nessun problema ci mancherebbe altro. spiace saltare un appuntamento preparato per mesi, ma visto quello che abbiamo affrontato forse per anita è stato meglio così. in quelle condizioni poteva solo rischiare di beccarsi un malanno ancora più forte.
un saluto e alla prossima
ciao

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

L'importante é che Anita si rimetta al 100% poi di maratone ce ne saranno altre!
Ciao ragassi...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bersaglio centrato PB 01:54:48