...e quando il nostro alito sarà tutt'uno con l'aria che ci circonda, non conterà più nulla aver paura di non potercela fare perchè in quel preciso istante di consapevolezza sapremo di essere vivi.

Coach Simon

A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato. Affronta gli ostacoli e fa qualcosa per superarli. Scoprirai che non hanno neanche la metà della forza che pensavi avessero.

sabato 24 aprile 2010

Maratona di Sant'Antonio 2010 adrenalina a fiumi


Ci siamo, non riesco a trattenere l'entusiasmo per questa corsa che risulta anno dopo anno più entusiasmante che mai, sarà che qui Anita ha concluso la sua unica maratona, sarà che si corre in casa, sarà che la cornice di persone che seguono lungo il percorso è fra le più calorose ed entusiaste d'Italia, l'organizzazione eccellente mette tutti nelle condizioni migliori possibili nel svolgere la propria gara senza intoppi, insomma si respira una buona aria, no non sono sviolinate a chi chessia non ci sono intrecci o legami che mi possano indurre a pensare queste cose di questa manifestazione che è alla sua 11a edizione ma è proprio quello che in questi pochi anni che si frequenta l'ambiente della maratona, si percepisce a Padova come a Venezia e se anche i numeri non sono quelli di una maratona a livello mondiale e bellissima come quella di Roma (dove Anita ha manifestato la sua intenzione a partecipare nel 2011) Padova racchiude un fascino particolare che si contraddistingue proprio dal popolo seguace in quasi tutta la totalità del tracciato. Per non parlare degli ultimi chilometri dove svincolati nel centro storico si è letteralmente trascinati dal pubblico ed anche il più stanco di voi volerà sul tappeto rosso del prato della valle accolti dalla musica a palla ed da un'ecomiabile speaker che incita tutti.

Anita da parte sua ha un sogno che realizzerà se riuscirà ad abbattere ulteriormente il personale fatto alla mezza dei dogi di 01:54:48 ed era già sotto di 7 minuti.........il premio in palio per lei è un'immersione in vasca con una coppia di squali leucas (Zambesi) precisiamo ...senza gabbia all'aquario di Jesolo dove è presente una mostra permanente molto bella. La cosa più complicata per lei però è che dovrà andare sotto 01:50:00 ci riuscirà???? lo stimolo c'è, a domani

Simone

13 commenti:

Marco Bucci ha detto...

Ed allora godetevi l'evento... ed un enorme in bocca al lupo.
Pero' se verrete a Roma, rimarrete a bocca aperta credimi... e non per la fatica...!!!

theyogi ha detto...

oso una previsione: col meteo favorevole abbassa il pb di altri 5'..... vedrai!

Simone e Anita ha detto...

@ Marco Bucci grazie dell'augurio... a Roma si verra

Simone e Anita ha detto...

@ theyogi è proprio per questo motivo che il premio doveva essere di queste proporzioni perchè il caldo sarà il nemico numero uno

GIAN CARLO ha detto...

Dai Anita ce la puoi fare.

Simone e Anita ha detto...

@ Gian Carlo grazie hai visto che cosa mi aspetta

si avvera un sogno

immergersi con gli squali

si si si ce la devo fare

Tosto ha detto...

Anita c'è uno squoalo che ti aspetta. datti da fare :)

Daniele ha detto...

Anita, il segreto per migliorare il personale è questo: lascia a casa il cronometro, goditi l'atmosfera di casa e non pensare al tempo finale, verrà sa sè! In bocca al lupo a te, ma... domani dovevo essere anch'io con voi e mia figlia per goderci questa mezza maratona. Sarà per il prossimo anno. Vai, attendiamo buone notizie.

Francescarun ha detto...

in bocca al lupooooooooooooooooooo...daiiiiiiiiiiiiiiiiiii forzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa:))))

Simone e Anita ha detto...

@ Tosto sono due ;-))

Simone e Anita ha detto...

@ Daniele grazie sono concentrata
forse

@Francescarun graziiieeeee smack

mjaVale ha detto...

UN GROSSO IN BOCCA AL LUPO!!!

Simone e Anita ha detto...

@ mjaVale GRAZIE GRAZIE GRAZIE


bacio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bersaglio centrato PB 01:54:48