...e quando il nostro alito sarà tutt'uno con l'aria che ci circonda, non conterà più nulla aver paura di non potercela fare perchè in quel preciso istante di consapevolezza sapremo di essere vivi.

Coach Simon

A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato. Affronta gli ostacoli e fa qualcosa per superarli. Scoprirai che non hanno neanche la metà della forza che pensavi avessero.

domenica 1 maggio 2011

Auguri Fulminea


Auguri alla mia squadra che oggi ha festeggiato 3 anni in quel di Breganze (VI). Anita assente...la situazione è quella della foto (by coach Simon) La ripresa dopo l'influenza è durissima, ed in vista delle 10 miglia del Montello da correre fra 15 giorni e la mezza di Jesolo prepariamo la scialuppa dell'arrembaggio che al momento necessita di qualche lavoretto di fino. Guardando il calendario allenamenti del mese di aprile mi rendo conto della strambata che ho preso, solo 10 all'attivo contro una media di 16. Excelsum intercessionem urgentibus

8 commenti:

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Rimettiti in corsa in modo graduale ma soprattutto cerca di trovare la pazzienza per guarire bene.Poi le cose si rimetteranno in careggiata vedrai!Ci si vede a Jesolo!Ciaooooo

bressdicorsa ha detto...

rimettersi in mare subito cavalcando il tuono eheheh

Simone e Anita ha detto...

@ Alberto è difficile lasciare le scarpe da corsa. Ci vediamo a Jesolo dai!

@ Bress OBBEDISCO

doublea ha detto...

Anita, i momenti "difficili" quando non si può correre per motivi di salute o per altri motivi sono quelli in cui costruiamo la forza della nostra mente che poi ci aiuterà ad affrontare ben altro.
Chissà, forse ci si vede a Jesolo!
Take care Agnese

Simone e Anita ha detto...

@doublea
Agnese hai perfettamente ragione. Sono rimasta ferma 9 lunghissimi giorni. E tu sai che per noi sono tantissimi. Ora corro in tono minore, attendendo la forma. Comunque sostengo sempre che se i mali del mondo fossero questi, ci faremmo tutti abbonamento.
Ci vediamo a Jesolo

mattiavettorel ha detto...

io sono la persona che ti ha aiutato a venezia ed a jesolo. stamattina go fatto la cortina-dobbiaco e c'era lo stantuffo umano visto a jesolo

Simone e Anita ha detto...

@
ciao Mattia che piacere leggerti. Sto pensando ad un post per te, ma per leggerlo nei prossimi giorni devi entrare nel blog intero.

Grazie per il supporto che mi hai dato in entrambe le esperienze. Direi ottime. Lo stantuffo umano era quello asmatico ? Che impressione. E' fantastica la Cortina Dobbiaco vero ? Paesaggi mozza fiato. Desidero farla anch'io magari il prox anno.

ciao a presto

Simone e Anita ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bersaglio centrato PB 01:54:48