...e quando il nostro alito sarà tutt'uno con l'aria che ci circonda, non conterà più nulla aver paura di non potercela fare perchè in quel preciso istante di consapevolezza sapremo di essere vivi.

Coach Simon

A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato. Affronta gli ostacoli e fa qualcosa per superarli. Scoprirai che non hanno neanche la metà della forza che pensavi avessero.

venerdì 7 maggio 2010

The loop



Dopo un inizio settimana non ottimale e due giorni indefinibili con male alle ossa brividi di freddo, stato influenzale praticamente, oggi ho raccolto i "cenci"recuperato un pochino di forze e via sull'argine a cercare di mettere assieme uno straccio di "allena mente"(Simone pensiero: dicasi così di allenamento non propriamente riuscito che ciò nonostante si deve portare sempre a nostro vantaggio, l'allenamento deve essere sempre positivamente motivante) che prevedeva dopo un riscaldamento di 2 km l'intervallarsi di 400 mt. a 5:00 al km con recupero di 400 mt. 5:5o ( in realtà era più un'ambizioso 4:50/5:30 modificato visto le condizioni) risultato: ho faticato a far girare le gambe in maniera incredibile, vuoi EOLO contrario che per i primi 5 km rompeva e per le condizioni fisiche precarie di questi ultimi 2 giorni boh. Questo allenamento non lo ho mai fatto a 4:50 ma conto di ristabilirmi per portarlo a compimento a breve dove i lavori saranno esclusivamente su ripetute e interval training 200, 400, 600 mt. La chiusura del cerchio si avvicina


Il lavoro di oggi: come si nota la frequenza cardiaca non saliva più di tanto nel tratto che doveva essere più veloce, a testimonianza del fatto che la" locomotiva non aveva vapore " in condizione ottimale ci si aspettava un picco di 170 di frequenza, con tempi di 4:50 km sul 400 veloce





10 commenti:

Francarun ha detto...

ma per cosa ti stai allenando ?
per la velocità immagino !
La stanchezza ha prevalso anche su di me ultimamente, sarà l'effetto del mal tempo....mah..

PS: grazie per la inaspettata ma graditissima telefonata.
Un abbraccio grande !

Simone e Anita ha detto...

@Franca domenica prossima 10 miglia del montello è la prima volta su un percorso sotto i 21 km vediamo come andrà

insane ha detto...

In bocca al lupo per la gara e l'influenza ha sicuramente pesato sui ritmi.. carica!

Simone e Anita ha detto...

@ Andrea oggi già un poco meglio sul ritmo ma non ancora sotto i 5:00 al km

Daniele ha detto...

Se domenica prossima hai questa gara, recupera le energie, tanto a questo punto puoi solo "rifinire" una condizione atletica che già hai, non la puoi migliorare in 6 giorni! Guarisci da questo malessere, in bocca al lupo!

Simone e Anita ha detto...

@Daniele grazie del consiglio

Miticojane ha detto...

Allora ci si vede domenica al Montello, io ci sarò dal sabato, speriamo di riconoscerci, ciao

Tosto ha detto...

Auguri per il Montello io ho optato invece per una gara in montagna, sotto casa!

Simone e Anita ha detto...

@Miticojane la nostra amica Meri è anche lei ambasciatrice come te credo che ci troveremo...

Simone e Anita ha detto...

@ Tosto grazie,sabato eravamo da amici a Montecchio Precalcino...avete veramente una palestra naturale sotto casa voi fulminei.

Simone

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bersaglio centrato PB 01:54:48