...e quando il nostro alito sarà tutt'uno con l'aria che ci circonda, non conterà più nulla aver paura di non potercela fare perchè in quel preciso istante di consapevolezza sapremo di essere vivi.

Coach Simon

A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato. Affronta gli ostacoli e fa qualcosa per superarli. Scoprirai che non hanno neanche la metà della forza che pensavi avessero.

sabato 15 maggio 2010

Il futuro è presente


Eccoci all'ultima gara programmata di questa primavera, quella di domani, la 10 miglia del Montello. Non so come potrà andare in fatto di tempi crono, non è che Anita sia riuscita a spingere sul gas in questi ultimi giorni ma comunque sia il bilancio è stato positivo fino ad oggi da inizio anno quindi, domani sarà una giornata di festa in compagnia di Sabrina che correrà anzi volerà verso i traguardo di Montebelluna e Stefano che con me inciterà le due Stringherosa. Intanto la gara obiettivo dell'anno di Anita (Venice Marathon) comincia a sfurfugliare le meningi in fatto di preparazione...
  • Adottare allenamenti a tempo o a km percorsi ???
  • Per chi non è estremamente veloce sul km non si rischia di correre i lunghi lento di 32/34 km con 4 ore ??

  • Determinando un allenamento a tempo non si rischia di non riusciuscire a coprire le distanze dei fatidici lunghi di oltre 30 km ???

  • Per chi è oltre le 4 ore un allenamento a tempo non rischierebbe di far correre molti chilometri in meno del necessario
Molti dubbi ma altrettante certezze... certezze come quella che sicuramente non si riuscirà a seguire le tabelle prestabilite (troppe variabili e incognite di vita di tutti i giorni da far combaciare) ma una traccia e pur sempre importante. Penso che Anita sia pronta per una preparazione a tempo...io punto forte su di lei, se risponderà come ha fatto fino ad ora agli stimoli allenanti cancellerà 4:51:39 del 2008 che ha il solo sapore di dire... sì ho concluso una maratona ma soprattuto ben due ritiri (2008 Treviso e 2009 Venezia) per crampi allo stomaco... eh sì è questo il mostro da sconfiggere.
E allora partiamo dal 1:54:48 della mezza dei Dogi e se il leone di Venezia si farà domare la proiezione è alquanto allettante.

5 commenti:

Marco "Zanger" ha detto...

Beh, intanto quel tempo sulla mezza promette un PB scintillante!!! :-)

Io preferisco sempre riferirmi ai km percorsi (ad un certo ritmo o ad un altro).

Per il lunghissimo effettivamente ho letto varie volte che stare sulle gambe piu' di 3 ore puo' essere addirittura controproducente... Pero' e' altrettanto vero che i 35/36km sono un must nella preparazione... Io credo che se si e' meno veloci forse non serve arrivare a 36km... ma e' una mia opinione personale (non basata su certezze scientifiche).
Io arriverei a fare 32km nel tempo che viene (che non sara' superiore comunque alle 4 ore) e gli altri lunghissimi farli piu' corti...

In ogni caso a Venezia ci saro' anch'io... sara' un grande blogpoint!!!

theyogi ha detto...

a VE saremo in tanti, sarà cmq un successo.....

Daniele ha detto...

Quel che è fatto è fatto! In bocca al lupo per domani, partenza prudente e ritmo costante: sarà un successo!

Simone e Anita ha detto...

@ Marci Zanger adatterò di conseguenza gli allenamenti per Ve-

@ Yo, certo che sì domeremo il leone

@ Daniele crepi il lupo
grazie
adrenalina--adrenalina

mjaVale ha detto...

per domani in bocca al lupo e buon allenamento per ottobre: i mesi ci sono, la voglia pure quindi il risultato è assicurato!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bersaglio centrato PB 01:54:48