...e quando il nostro alito sarà tutt'uno con l'aria che ci circonda, non conterà più nulla aver paura di non potercela fare perchè in quel preciso istante di consapevolezza sapremo di essere vivi.

Coach Simon

A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato. Affronta gli ostacoli e fa qualcosa per superarli. Scoprirai che non hanno neanche la metà della forza che pensavi avessero.

venerdì 20 febbraio 2009

Abbiamo tempo ?

Stop di inizio settimana (lunedì) per affaticamento,riaffiora dopo 2 mesi un leggero fastidio nella zona tra polpaccio e tendine della gamba destra di Anita.Questo la fa correre frenata per paura di una ricaduta che l'ha fatta rimanere ferma piu'di un mese l'estate scorsa,come se non bastasse la pressione bassa le crea dei problemi notevoli in cocomitanza del fine inverno inizi primavera,ora é sotto farmaco per poterla rialzare un pò,vi assicuro che da quello che mi dice non é affatto facile correre in queste condizioni.Mercoledì ha corso 9 km molto cauti per i motivi su indicati,come del resto questa sera (venerdì) 8 km blandi ma con sensazioni migliori.Sabato 7 km e domenica il lungo da 24 km.Se dovessero esserci ulteriori sviluppi negativi saltiamo a pié pari l'allenamento di sabato,naturalmente la decisione spetta ad Anita anche se gli avevo ipotizzato di passare direttamente ai 24 km di domenica essendo piu' importanti per la costruzione degli elementi di fondo maratona.Questo è un periodo delicato anche per qualcun'altro di voi per quanto riguarda acciacchi vari...spero in una buona ripresa per tutti per continuare le nostre preparazioni al fine di raggiungere gli obbiettivi prefissati magari divertendosi,ma abbiamo tempo ?

7 commenti:

bressdicorsa ha detto...

ne avete ancora tanto tempo se preparate pd...il lungo da 30km bisognera' farlo il 19 marzo,il 26 o giu' di li oppure un mese prima della maratona un bel 35km,ora potete andare tranquilli

GIAN CARLO ha detto...

Io confermo le date sgnate da Bress farei meno km tipo 27 e 32
Far fare lunghi troppo lunghi a chi non è "avvezzo" è rischioso muscolarmente(rischio di farsi male) e si arriva il giorno della gara stanchi.

Simone e Anita ha detto...

La mia linea guida e' cosi': 1/3 28Km - 8/3 20Km - 15/3 32Km - 22/3 36Km - 29/3 20Km - 5/4 36Km - 12/4 28Km - 19/4 20 Km - 26/4 Maratona che ne dite ?
Simone

Danirunner ha detto...

Ti risponderà Giancarlo ben più esperto di me! ma Anita non posta mai?

Alvin ha detto...

Simone, intanto grazie per i consigli, ho preso il No Dol (parlando piano cmq da stamattina non ho dolori..solo se faccio qualche movimento)per quanto riguarda la tua programmazione,io un po' son dubbioso,2 lunghi da 36 anche se a 15 giorni di distanza li vedo molto impegnativi, c'è il rischio, anche se è 15 giorni dopo di arrivare a Pd un po' cotti... se poi quel giorno fa il caldo degli ultimi anni, sarà na guerra, io fossi in te/lei farei 1/3 28-29km 8/3 30km 15/3 25km 22/3 33km 29/3 21km almeno a RM 5/4 36km 12/4 25 di cui gli ultimi 5 in progressione 19/4 21km RM...(e sarebbero anche troppi) io ne farei 16-17... poi durante l'ultima settimana 2 uscitine blande di max 10 km... bisogna arrivare massicci e incazzati sulla start line. in bocca al lupo,

Gianluca Rigon ha detto...

Anche secondo me due lunghi da 36 sono troppi....Ne basta uno, l'ultimo e dopo al max 20-25 Km.
Altrimenti si rischia di arrivare spompati....Ciao !

Simone e Anita ha detto...

Grazie a tutti dei consigli ne faro' TESORO

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bersaglio centrato PB 01:54:48